La SIBI

La Società Internazionale di Bioetica (SIBI) fu creata sotto iniziativa e proposta (nel 1996) del medico asturiano Marcelo Palacios , diputato socialista spagnolo (1982-1996) e membro dell' Assemblea Parlamentaria del Consiglio di Europa (1986-1996), coincidiendo con l'approvazione del Comitato dei Ministri del Consiglio di Europa dell' apertura alla firma a Oviedo (4 aprile 1997) della "Convenzione sulla Protezione dei Diritti Umani e la Dignità della Persona riguardo alle applicazioni della Biologia e la Medicina", anche conosciuta come Convenzione di Asturias di Bioetica , come richiesto dal suo proponente e relatore (Marcelo Palacios) e come autorizzarono la Presidentessa Lenny Fischer e il Segretario Generale Daniel Tarshys, dell' Assemblea Parlamentaria del Consiglio di Europa.

La SIBI fu presentata pubblicamente in un atto solenne celebrato il 10 dicembre 1997 al Teatro Jovellanos di Gijón. Il Comitato Scientifico fu constituito formalmente e inizió le sue attività nella prima riunione celebrata a Gijón (Spagna), la sua sede permanente, l' 11 dicembre 1997.

FOTOPresentatione della SIBI. Teatro Jovellanos (Gijón,1997)

L'obbiettivo esclusivo e a fini di carattere generale della SIBI è orientato a coprire le possibilità di riflessione, deliberazione aperta e proposte sui variati campi della Bioetica, così come espresso nella sua Dichiarazione di Principi. Tra i suoi compiti ci sono quelli di diffondere la Convenzione di Asturias di Bioetica e promuovere, favorire, divolgare e consolidare la conoscenza della Bioetica, allo scopo di raggiungere la sua piena applicazione fondamentalmente negli ambiti delle Scienze e Tecnologie Mediche, Biologiche, Medioambientali e Alimentarie; a procurare gli sviluppi giuridici e pedagogici della Bioetica, tanto a livello nazionale quanto internazionale, e a stimolare l' analisi dei problemi concreti dell' applicazione degli avanzamenti scientifici e in particolare della Medicina e la Biotecnologia dai punti di vista etici, legali, giuridici e sociali. La SIBI realizza questi compiti attraverso il suo Comitato Scientifico.

La Fondazione

La Fondazione SIBI, costituta a scrittura otorgata il 5 dicembre 1997, è iscritta nel Registro del Patronato di Fondazioni Docenti (18 gennaio 1998) e ha la sua sede sociale nella Casa Consistorial (Comune) di Gijón, Principato delle Asturie (Spagna), Plaza Mayor nº 1.

Il Patronato

Il governo, l'amministrazione e la rappresentazione della Fondazione sono affidati al suo Patronato, le cui norme sulla composizione, nomina e rinnovamento sono stabilite nei suoi Statuti, sviluppando i Patroni i loro incarichi di modo gratuito.

Il primo Patronato fu costituito il 5 dicembre 1997 con D. Marcelo Palacios Alonso, D. Vicente Álvarez Areces (Sindaco del Comune di Gijón) e D. Luglio Rodríguez (Rettore dell' Università di Oviedo). Si stabilisce che sia il Presidente del Patronato, il/la Sindaco/Sindicatessa del Comune (in quel momento D. Vicente A. Areces), è Segretario del Patronato, il Segretario Generale del Comune D. Mariano López Santiago (o il funzionario municipale nel quale esso deleghi) e si elegge Coordinatore del Patronato della Fondazione con il Comitato Scientifico della SIBI, D. Marcelo Palacios, che attua per delegazione.

Dall' inizio si sono integrati nel Patronato come Co-fondatori le società Grupo ALSA (rappresentata dal suo Presidente D. José Cosmen Adelaida ), il Grupo MASAVEU (rappresentato dal suo Presidente D. Elías Masaveu ), HIDROCANTÁBRICO (rappresentata da D. Martín González del Valle e Herrero , Barone di Grado) e posteriormente il Governo del Principato delle Asturie (rappresentato da D. Francisco Sevilla, Consigliere di Salute e Servizi Sanitari).

FOTO Presentazione della SIBI al Teatro Jovellanos in dicembre 1997. Da sinistra a destra: Santiago Dexeus, Vicente Álvarez Areces (Sindaco di Gijón), Julio Rodríguez (Rettore dell'Università) e Marcelo Palacios

Attualmente (2004) il Patronato della Fondazione è costituito dai suoi fondatori : D. Marcelo Palacios , il Comune di Gijón (rappresentato dalla sua Sindicatessa-Presidentessa, Dña. Paz Fernández Felgueroso ) e dall' Università di Oviedo (rappresentata dal Rettore Magnifico D. Juan Vázquez ). Sono Co-fondatori le società Grupo ALSA (rappresentata da D. Jacobo Cosmen ), il Grupo MASAVEU (rappresentato da D. Fernando Masaveu ) e il Governo del Principato delle Asturie (rappresentato da D. Rafael Sariego , Consigliere di Salute e Servizi Sanitari).

Si sono stabiliti accordi, come Collaboratori della Fondazione, dal 1997 con CajAstur (rappresentata dal suo Presidente D. Manuel Menéndez ), e dal 2004 con la Fondazione Ramón Areces (rappresentata dal suo Presidente D. Isidoro Álvarez ).

I contributi di tutti quanti contribuiscono economicamente ai fondi che permettono lo sviluppo delle funzioni della SIBI, attraverso le attività specifiche del suo Comitato Scientifico